TAMIYA mini4WD
FINALE NAZIONALE
CAMPIONATO ITALIANO 2004

Circolare Informativa N 3
10-11-04

Le seguenti precisazioni sono da considerarsi parte integrante del Regolamento TAMIYA mini4WD 2004

FINALE NAZIONALE del 14 NOVEMBRE 2004:

Apertura del "Cupolone" di Sant'Angelo Lodigiano ore 8:45

Verranno verificate le iscrizioni dei concorrenti. Verranno controllati i telai ed i relativi contrassegni (nome o nick inciso con una punta).

All'iscrizione, alle verifiche prima e durante la gara ed alle partenze dovrà intervenire solamente il Concorrente iscritto.
Durante le verifiche potrà essere richiesto al Concorrente di procedere personalmente allo smontaggio delle parti da controllare, presso il punto verifiche.
Questa operazione non potrà essere effettuata da altri Concorrenti o persone al seguito, ma solo dal Concorrente stesso. In caso ciò non venisse fatto, il Concorrente non potrà proseguire la gara.

Verranno effettuate 2 prove libere, da completare entro le ore 11:00, consistenti ognuna in 2 giri completi del circuito, al termine delle quali verranno ripristinate le condizioni iniziali della pista. Non saranno ammessi Concorrenti in ritardo.

Prima di ogni prova libera verranno controllate le mini: coloro che risulteranno irregolari non potranno effettuare la prova se non dopo aver corretto l'irregolarità del modello.


Le gare di qualifica saranno 4 e sarà utilizzato il Lap Timer. Come per le prove prima di ogni manche verrà controllata la mini che, se trovata irregolare, perderà il diritto a disputare quella manche.

Dopo aver effettuato tutte le 4 manche verrà stilata una classifica generale in base al miglior tempo in ogni categoria.

Verranno quindi estratti i primi 9 classificati che disputeranno 3 manche a punti (1 4p, 2 2p, 3 1p). Le 3 batterie avranno come testa di serie i primi 3 classificati della classifica generale.

Alla fine delle 9 manche la classifica a punti i 3 finalisti che disputeranno altre 3 manche per la vittoria finale.
Nelle fasi semifinali e finali, in caso di parità di punti, verrà considerato il miglio tempo della classifica generale precedente.

I motori potranno essere controllati prima e durante la gara a discrezione della Giuria Tecnica. In caso venissero riscontrate manomissioni evidenti e volontarie tendenti ad aumentare le performances del motore, il Concorrente verrà squalificato da TUTTA LA GARA.

Molta attenzione sarà riservata ai controlli:

In caso di punti particolarmente controversi nell'applicazione del Regolamento potrà essere richiesta la convocazione di un gruppo di controllo con un rappresentante per ogni regione iscritta. Si procederà quindi a maggioranza semplice.

La squalifica potrà essere altresì inflitta ai Concorrenti che con il loro comportamento antisportivo o con atteggiamenti e parole volgari dimostrino di non aver compreso lo spirito di divertimento che anima principalmente questa attività.

In base alla gravità, questa squalifica potrà arrivare a coprire anche prossime manifestazioni organizzate dalla TAMIYA ITALIA.

Ulteriori comunicazioni o modifiche potranno essere segnalate durante le verifiche di domenica mattina.

TAMIYA ITALIA